Spedizioni 4-7 gg. Gratis
 Garanzia 10 Anni
 Pagamenti Sicuri



Codice di condotta per la ricezione e l’apertura dei pacchi 

(“Codice di condotta”)

Noi di Arrediorg abbiamo a cuore la soddisfazione del cliente, sia esso consumatore, professionista o azienda, e investiamo costantemente risorse per offrire un servizio rapido e efficiente, oltre a prodotti di alta qualità.

La nostra idea vincente di applicare le strategie del commercio elettronico alla vendita di mobili e beni di arredo si scontra con le oggettive criticità legate al trasporto, al montaggio e alla sicurezza di oggetti e materiali delicati e spesso di grandi dimensioni. 

Per far fronte a tali criticità, anche e soprattutto nell’interesse dei clienti, abbiamo predisposto un Codice di condotta che deve orientare i comportamenti nel momento della ricezione dei prodotti dai corrieri e nelle fasi successive all’apertura.

È essenziale, nell’interesse comune, nostro e dei clienti, osservare le seguenti norme di condotta, che integrano le Condizioni Generali di Vendita, in particolare, con riguardo l’articolo 9 delle medesime, e tutelano il rapporto cliente-Arrediorg nell’ottica di una relazione trasparente, leale e corretta. 

    

  1. I clienti che ricevono i pacchi con consegna “fronte strada” o all’interno dei propri locali devono sempre richiedere al – e eventualmente insistere con il – corriere perché apponga nella ricevuta di consegna la dicitura di “accettazione del pacco con riserva di verifica”. Se il corriere si rifiuta di apporre la riserva, il cliente lo comunica immediatamente per iscritto a Arrediorg, utilizzando i canali di comunicazione pubblicati sul sito;

  2. il cliente, in ogni caso, deve prestare la massima attenzione allo stato dell’imballaggio e al numero dei pacchi, rifiutando la consegna nel caso in cui i pacchi siano evidentemente danneggiati e/o deteriorati e/o con segni tali da far ritenere che anche i prodotti acquistati siano stati danneggiati durante il trasporto. Anche di tale circostanza il cliente ne dà immediata comunicazione scritta a Arrediorg;

  3.  il cliente che accetta i pacchi (con o senza riserva) deve – se possibile – effettuare qualche fotografia dello stato dell’imballaggio prima di aprirli o, nel caso di consegna “fronte strada”, prima di procedere autonomamente al trasporto nel locale desiderato. Le fotografie devono poi essere inviate ad Arrediorg nel caso in cui sia richiesta la restituzione dei prodotti secondo le Condizioni Generali di Vendita

  4. il cliente deve prestare la massima cautela nella movimentazione dei pacchi, così da eliminare o limitare i rischi di danneggiamento ai Prodotti dopo la consegna;

  5. il cliente che accetta i pacchi (con o senza riserva) deve prestare la massima attenzione in fase di apertura, al fine di mantenere gli imballaggi dei prodotti nelle condizioni il più possibile simili a come sono state consegnate dal corriere – salvo quando ciò risulti impossibile per le caratteristiche dell’imballaggio – allo scopo di poter riutilizzare i medesimi materiali per eventuali restituzioni dei prodotti;

  6. le confezioni dei prodotti devono essere maneggiate e trattate con cura, così come gli eventuali materiali accessori al loro interno (quali, manuali, libretti illustrativi, lampadine, specchi, vetri, ecc.) e, naturalmente, devono essere intatti e integri in caso di richiesta restituzione;

  7. il cliente prende visione dei prodotti entro una settimana a partire dal giorno della consegna, evitando irragionevoli, ingiustificate o pretestuose dilazioni di tempo;

  8. il cliente deve conservare i prodotti in ambienti adatti alla tipologia e alla natura dei medesimi (ad esempio, per prodotti in legno, la conservazione in luoghi molto umidi è altamente sconsigliata);

  9.  nel caso di prodotti da montare o assemblare, prima di procedere autonomamente al montaggio o all’assemblaggio, il cliente deve verificare, entro un termine ragionevole: (i) che siano presenti tutti i componenti, eventualmente seguendo le istruzioni pubblicate sui manuali; (ii) nel caso in cui abbia diritto al recesso, che l’aspetto del prodotto sia di suo gradimento e comunque conforme a quello visionato sul catalogo virtuale;

  10. nel caso di prodotti da montare o assemblare, una volta aperta la confezione e effettuate le verifiche del punto precedente, il cliente deve accertarsi di possedere le competenze necessarie per procedere al montaggio, eventualmente, richiedendo anche consigli/suggerimenti post-vendita a Arrediorg;

  11. nel caso in cui siano riscontrati vizi, difetti o difformità, il cliente deve darne tempestiva comunicazione a Arrediorg in modo che siano attivate nel migliore dei modi le tutele previste dalle Condizioni Generali di Vendita. In ogni caso, in presenza di vizi, difetti o difformità il cliente deve astenersi (i) dall’utilizzare il prodotto, (ii) da qualsiasi tentativo di montaggio o assemblaggio del medesimo, (iii) da qualsiasi tentativo autonomo di riparazione o miglioria;

  12. in generale, si richiede al cliente di adottare una condotta ispirata alla buona fede e alla correttezza, nonché di utilizzare i prodotti, soprattutto durante il periodo di recesso, con la dovuta diligenza, in modo tale che, nel caso in cui sia legittima la loro restituzione, il prodotto possa comunque essere successivamente commercializzato, anche eventualmente nel mercato dell’usato.