Termini e condizioni d'uso

Condizioni generali di vendita per acquisti presso l'Ufficio Espositivo oppure tramite online

Arredi.org, con sede amministrativa in Via Poggio Fiorito 1/A, 00012 Colleverde, Guidonia Montecelio (RM) e con sede operativa Via Monte Nero, 2, 00012 Colleverde, Guidonia Montecelio (RM), mette a disposizione di tutti gli utenti di acquistare presso l'Ufficio Espositivo oppure tramite internet i prodotti del sito arrediorg.it, e diversi servizi aggiuntivi, come il servizio di consegna e montaggio.

Ordine

Gli ordini di acquisto dovranno essere effettuati on-line attraverso il carrello d'acquisto, o tramite preventivo previo contatto con un operatore.

Il Cliente conclude correttamente la Procedura d'Ordine se il Sito non evidenzia alcun messaggio di errore (il sistema non può rilevare errori in riferimento ai dati inseriti dal Cliente nel campo dedicato agli indirizzi per la fatturazione e per la spedizione).
Il Contratto di Acquisto si intenderà concluso tra Arrediorg.it ed il Cliente al momento della ricezione del pagamento dell'Ordine da parte di Arrediorg.it. In tal caso Arrediorg.it darà riscontro della ricezione dell'Ordine con l'invio di una e-mail di conferma d'ordine (di seguito “Conferma d’Ordine”) all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale Conferma riepilogherà i Prodotti ed i Servizi prescelti, i relativi Prezzi (incluse le spese di Consegna e le ulteriori spese riferite agli ulteriori Servizi richiesti dal Cliente come il servizio di montaggio), l'indirizzo per la consegna, il numero d’ordine (di seguito “Numero d’Ordine”), le Condizioni Generali di Vendita ivi previste e le eventuali Condizioni particolari applicabili al singolo Ordine e determinate a seguito di specifiche richieste del Cliente. 


Arrediorg.it ricorda al Cliente di verificare con la massima attenzione e cura la correttezza dei dati contenuti nella Conferma d’Ordine ed a comunicare ad Arrediorg.it entro 24 (ventiquattro) ore dalla ricezione della stessa eventuali correzioni. Il Numero dell’Ordine, generato dal sistema e comunicato da Arrediorg.it, dovrà essere utilizzato dal Cliente in ogni comunicazione con Arrediorg.it. 

In caso di clienti professionali indicare il numero di Partita IVA e l'indirizzo di fatturazione (se è diverso da quello di consegna) e la ragione sociale dell'azienda. 

È possibile, dato i molti utenti presenti simultaneamente sul sito, che si verifichino occasionali non disponibilità dei Prodotti offerti, in tal caso, qualora i Prodotti scelti dal Cliente non siano, in tutto o in parte, disponibili, Arrediorg.it lo comunicherà in maniera tempestiva al Cliente. 

A volte, alcuni prodotti possono presentare delle differenze di colore e aspetto, che derivano da altre impostazioni di fabbrica. Queste differenze non possono costituire la base per un reclamo o restituzione della merce. Arrediorg.it si impegna a comunicare comunque ai propri clienti eventuali variazioni nei prodotti.

Modalità di pagamento

Il pagamento dell'Ordine dovrà essere effettuato non oltre 5 giorni dalla ricezione delle email di conferma dell'Ordine. Dopo tale data, il sistema provvederà a rimettere in vendita in maniera automatica la merce acquistata, pertanto, in questi particolari casi, contattare il servizio clienti alla pagina "Contatti".

Il pagamento dovrà avvenire con Carta di Credito tramite il circuito PayPal, Bonifico Anticipato o in Contrassegno, seguendo le indicazioni riportate nel Sito stesso e secondo le modalità di seguito specificate: 

a) L’intero Ordine di Acquisto potrà essere pagato tramite il circuito PayPal, utilizzando anche una carta di credito, senza alcun sovrapprezzo.
b) L’intero Ordine di Acquisto potrà essere pagato tramite Bonifico Bancario anticipato, agli estremi comunicati nella email di conferma dell'ordine, con una riduzione di prezzo del 5%.
c) L’intero Ordine di Acquisto potrà essere pagato tramite Contrassegno, con un aumento (Gestione contrassegno € 6.5 + commissione 5%). Il contrassegno ha queste limitazioni:

  •  L’intero Ordine di Acquisto potrà essere pagato tramite Assegno Circolare (rilasciato da istituto bancario) e la copia deve essere spedita all'indirizzo Email: info@arrediorg.it

  • Potrà essere pagato tramite contanti fino a 200,00 €.
  • Oltre i 200,00 € potrà essere pagato tramite Assegno Circolare (rilasciato da istituto bancario).

Per confermare l'ordine tramite modalità di pagamento Contrassegno bisogna versare un acconto pari al 20% dell’importo totale con Contanti / Bonifico Bancario / Assegno Circolare (rilasciato da istituto bancario).
La restante parte andrà versata con un saldo alla consegna dell’ordine con Contanti / Assegno Circolare (rilasciato da istituto bancario).

Arrediorg.it provvederà ad emettere fattura relativa all'Ordine di Acquisto, inviandola tramite e-mail al soggetto intestatario dell'Ordine, qualora il soggetto abbia dichiarato la P.IVA nell'apposito campo. Nel caso in cui, entro 48 (quarantotto) ore dalla conferma del pagamento Ordine, l’intestatario dell’Ordine non ricevesse la suddetta fattura tramite posta elettronica, lo stesso potrà contattare Arrediorg.it al seguente link "Contattaci". Per l'emissione della fattura faranno fede le informazioni fornite dal Cliente stesso. Arrediorg.it pertanto ricorda al Cliente di verificare sempre, con la massima attenzione, l’esattezza delle informazioni fornite. 

Qualora il cliente professionista, dopo aver effettuato il pagamento, non abbia comunicato i propri dati per la fattura, verrà emesso uno scontrino fiscale di cui potrà chiedere una copia.

Trasporto e montaggio

Il servizio di trasporto e montaggio viene fornito su richiesta.

L'acquirente si impegna a comunicare al momento dell'ordine (utilizzando l'apposito campo durante il checkout) la spedizione compresa di servizio di montaggio. 


L'acquirente dichiara in maniera implicita che la consegna sarà effettuata senza l'ausilio di attrezzature speciali (es. montacarichi) e la merce sarà consegnata al piano strada. L'eventuale consegna a piani dovrà essere segnalata in fase di acquisto e il costo aggiuntivo sarà a carico esclusivo dell'acquirente.

Nel servizio di montaggio è compreso esclusivamente l'assemblaggio delle singole parti per rendere funzionale e disponibile il mobile. Non sono comprese ulteriori manovre particolari. Il servizio di montaggio garantisce un'estensione della garanzia a 2 anni, anche per i clienti professionisti.

Ritiri presso la nostro magazzino

Offriamo la possibilità di ritirare la merce presso nostra sede in maniera totalmente gratuita.

Il ritiro dei prodotti potrà essere effettuato dal Lunedì al Sabato su appuntamento. Il caricamento dei prodotti sui propri mezzi di trasporto sarà a cura dei clienti.

I Prodotti acquistati potranno rimanere in giacenza presso il Punto di Ritiro, senza costi aggiuntivi, per un massimo di 10 (dieci) giorni (di calendario) decorrenti dal giorno in cui il Cliente viene contattato dal comunicarne la disponibilità al ritiro.

Dopo dieci giorni di giacenza, verrà applicata una penale pari al 2% dell'importo totale per ogni giorno di ritardo.

Tale costo verrà imputato al Cliente e dovrà essere corrisposto al momento del ritiro merce.

La giacenza potrà avere una durata massima di 30 (trenta) giorni (di calendario). Nel caso di mancato ritiro dei Prodotti da parte del Cliente entro il termine sopra precisato, l'Ordine sarà automaticamente annullato e Arrediorg.it rimborserà al Cliente il valore dell’Ordine, tranne le spese di Consegna e di giacenza le quali resteranno a carico del Cliente. 

In caso di ritiro effettuato con un Corriere privato, il costo dell'imballaggio non è incluso nel prezzo finale. Se volete usufruire di questa opzione, contattateci prima.

Difetti sulla merce

E' onere dell'acquirente controllare all'atto della consegna il bene ricevuto ed in particolare l'assenza di evidenti anomalie (es. graffi/macchie). Qualora il pacco arrivi danneggiato (es. scatola evidentemente manomessa/bagnata), l'Acquirente può non accettare il pacco o riceverlo scrivendo nelle note del Corriere "Riserva di controllo" specificando il danno subito dal pacco.

La segnalazione di vizi evidenti riscontrati potrà essere effettuata al "Servizio Clienti" entro sette giorni lavorativi dalla consegna, evitando il montaggio del mobile. L'acquirente dovrà astenersi dall'intervenire direttamente o attraverso terzi per la rimozione delle eventuali anomalie riscontrate. In difetto, l'azienda non provvederà al rimborso.

Garanzia

Al presente contratto si applicano gli artt. 128-135 del Codice del Consumo. L'attivazione della garanzia implica, per essere accettata, la verifica delle anomalie del prodotto segnalate dal Cliente da parte di personale incaricato dalla venditrice. I vizi derivanti da normale deperimento d'uso, cattivo utilizzo o da incidente causato da un elemento esterno o ancora attraverso una modifica né prevista né autorizzata dal venditore, sono esclusi dalla presente garanzia.

Rimborsi e recesso

Se il Cliente è un “Consumatore”, così come definito all’articolo 3 del Codice del Consumo, gli competono i diritti di cui agli art.52 e ss. del Codice del Consumo, così come modificato dal D.Lgs del 21/02/2014 n.21, e pertanto il diritto di recedere dal Contratto di Acquisto (di seguito “Diritto di Recesso”) per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, con le modalità di seguito precisate. 
Il Recesso potrà avere ad oggetto tutti (Recesso Totale) o soltanto parte (Recesso Parziale) dei Prodotti del sito Arrediorg.it acquistati dal Consumatore. Il periodo di Recesso scade dopo 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal Vettore e designato dal Consumatore, acquisisce il possesso fisico dei/del Prodotti/o (di seguito “Periodo di Recesso”).
Il diritto di Recesso si esercita con l'invio - prima della scadenza del Periodo di Recesso come sopra indicato - di una comunicazione di recesso (di seguito“Comunicazione di Recesso”) a mezzo posta cartacea.

La Comunicazione di Recesso in alternativa può essere inviata - entro lo stesso Periodo di Recesso come poc'anzi indicato - anche tramite e-mail al seguente indirizzo: consumer@arrediorg.it). La Comunicazione di Recesso dovrà specificare la volontà di recedere dall'Acquisto ed il Prodotto o i Prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di Recesso. Arrediorg.it, per agevolare l'esercizio del diritto di Recesso mette a disposizione dei suoi Consumatori un apposito Modulo da utilizzare per la comunicazione di Recesso.

Scarica qui il "Modulo Diritto di Recesso". 

Arrediorg.it ricorda ai suoi Consumatori che le spese di trasporto relative alla restituzione del/dei Prodotto/i oggetto di Recesso sono a carico del Consumatore e che la Restituzione è sotto la completa responsabilità del Consumatore stesso. Arrediorg.it altresì ricorda ai suoi Consumatori, prima della Restituzione, di controllare che il/i Prodotto/i oggetto di Recesso sia/siano integro/i ed in normale stato di conservazione, inseriti nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo e documentazione accessoria). Sui prodotti una volta montati non vale più il diritto di recesso, anche se vengono riposti nella confezione originale.

Il Consumatore, ai sensi della normativa vigente, sarà responsabile solo della diminuzione del valore del/i Prodotto/i risultante da una manipolazione dello/degli stesso/i diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche ed il funzionamento del/i Prodotto/i. 

Se il diritto di Recesso è stato correttamente esercitato secondo quanto previsto gli artt. 52 e ss., Arrediorg.it provvederà a rimborsare al Consumatore l'intero importo già pagato, al netto delle Spese di Consegna, entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui è stata informata della decisione del Consumatore di recedere dal Contratto di Acquisto. L'importo verrà rimborsato tramite lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal Consumatore per la transazione iniziale, salvo espressa differente richiesta del Consumatore ed a condizione che il Consumatore non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso. Arrediorg.it, ai sensi e per gli effetti dell’art. 56 del Codice del Consumo come modificato dal D.Lgs n. 21/2014, si riserva la facoltà di trattenere il rimborso finchè non abbia ricevuto i/il Prodotti/o oppure finchè il Consumatore non abbia dimostrato di aver spedito i/il Prodotti/o, a seconda di quale situazione si verifichi prima.